Il 14 Dicembre presso l’Istituto Ardizzone – Gioieni si è svolta la cerimonia relativa all’intitolazione dell’Istituto tecnico regionale (ex Iriss) a Francesca Morvillo.
In un’atmosfera densa di commozione e condivisione sono stati proiettati dei video significativi sulla Dott.ssa Morvillo, su quanto da lei operato a favore dei giovani più diseredati e in difficoltà, per aiutarli a percorrere un cammino di legalità e correttezza.
Ed ancora la testimonianza di un’amica che ha messo in evidenza la sua trasparenza, il suo ideale di giustizia, il costante sostegno verso il marito, gli ideali fortemente condivisi che hanno poi portato entrambi ad una morte atroce che ha sconvolto non solo i siciliani ma l’ Italia intera.
Era giusto, pertanto, che questa figura avesse il dovuto risalto anche a Catania.
L’ istituto che ne porta il nome si occupa e segue con abnegazione anche ragazzi con varie difficoltà in piena simbiosi ed armonia con quello che era lo stile di vita ed il sentire di Francesca Morvillo.
Noi, in quanto rappresentanti dell’Avis catanese,collaboriamo da tantissimi anni con la suddetta scuola, cercando di sollecitare nei giovani il concetto della donazione del sangue e la solidarietà nei confronti di chi ne ha bisogno per sopravvivere.
Ringraziamo, pertanto, la scuola per averci coinvolto e consentito di partecipare a questo incontro così importante e significativo.

Teresa Luberto

Impostazioni della casella dei cookie