Emergenza Corona Virus

Leggi le informazioni relative alla donazione del sangue

Perché donare

Donare sangue è un gesto di civiltà e solidarietà, un modo concreto di aiutare chi ne ha bisogno.

Chi può donare

Tutti possiamo donare il sangue, tuttavia ci sono alcune condizioni di base da rispettare per la sicurezza e la salute del ricevente e del donatore.

Dove donare

Puoi venire a fare la tua donazione tutti i giorni, dalle 08.00 alle 11.45, in Via Carini 36 a Catania

News & Eventi

Affronta l’estate con noi!!

Affronta l’estate con noi!!

L'estate è arrivata, è importante idratarsi! 🎁 Dal 15 luglio in regalo la borraccia A.V.I.S. Catania per la tua prima donazione! 🎁 🩸 Prenotati sul sito https://www.aviscatania.it/ (momentaneamente solo per la sede di Via Carini) o contattaci. 🩸 Effettua il prelievo di...

Dona il 5×1000 all’AVIS di Catania

Dona il 5×1000 all’AVIS di Catania

SCELTA PER LA DESTINAZIONE DEL CINQUE PER MILLE DELL'IRPEF ❣️ Sostieni l'AVIS Comunale di Catania destinando il cinque per mille alla nostra associazione.❣️  

Emergenza Corona Virus Informazioni per i Donatori

Si comunica ai signori donatori che poco cambia rispetto alle solite indicazioni sulla donazione del sangue. In particolare si deve: applicare il criterio di sospensione temporanea di 14 giorni dal rientro per i donatori che abbiano soggiornato in regioni o nazioni...

Tutti possono diventare supereroi!

Preparati a donare!

Nei giorni precedenti la donazione mangia regolarmente e bevi molti liquidi nelle 24 ore prima, ma evita l’alcol.

Il giorno della donazione indossa abiti comodi, non stretti.

Rilassati durante la visita, porta un libro o un lettore mp3.

Donare sangue ti darà benessere.

Ti aspettiamo!

FAQ

Perché donare

In casi come incidenti stradali, interventi chirurgici o malattie c’è bisogno di sangue. Non solo, chi è affetto da talassemia richiede trasfusioni di sangue periodiche.
In Sicilia, particolarmente nel periodo estivo, con l’arrivo dei turisti incrementa il numero di sacche di sangue necessarie a coprire il fabbisogno dell’intera regione.
Per avere disponibilità ai fini terapeutici è necessario che chi gode di buona salute, contribuisca alla raccolta.
Tale atto è un dovere civico e come tale deve essere gratuito, nello stesso tempo è una scelta intimamente personale e perciò deve essere volontario.
Ricorda, il sangue non si produce in laboratorio.

Chi può donare

Ogni individuo sano tra i 18 e i 65 anni può donare, a patto di essere di peso superiore a 50 Kg e non aver malattie virali o infezioni come epatite virale di tipo B o C oppure HIV.
Per ragioni di sicurezza si escludono alcolisti cronici e chi fa uso non prescritto di sostanze farmacologiche per via intramuscolare o endovenosa o tramite altri strumenti in grado di trasmettere gravi malattie infettive, comprese sostanze stupefacenti, steroidi o ormoni a scopo di culturismo fisico.
Al fine di scongiurare possibili infezioni si osservano periodi finestra dopo tatuaggi o body piercing così come per individui a contatto stretto con persone affette da epatite B o C.
Per i viaggi si osservano tre mesi di stop dalle donazioni per chi è tornato da zone colpite da malaria o malattie tropicali.
Si escludono a fine di precauzione i possibili donatori che hanno comportamenti sessuali ad alto rischio, come aver rapporti occasionali, anche se protetti, con persone le quali possono essere affette da epatiti virali, HIV o tossicodipendenti.

Quali sono i tipi di donazione?
  • Sangue intero
  • Autotrasfusione
  • Plasma (plasmaferesi)
  • Piastrine (piastrinoaferesi)
  • Donazione multipla di emocomponenti